Tasse e contributi Musicoterapia

 

CORSO DI I LIVELLO IN MUSICOTERAPIA

TASSE E CONTRIBUTI





Informazioni generali

Tutti gli studenti sono tenuti ad effettuare i pagamenti delle tasse e dei contributi accademici dovuti, ad eccezione di coloro che possono richiedere l’esonero totale qualora ricorrano le condizioni richieste. Per maggiori informazioni sulle riduzioni e sugli esoneri (totali o parziali) è possibile consultare il Regolamento Tasse e contributi del Conservatorio Luisa D’Annunzio.

L’importo totale delle tasse che lo studente deve pagare è dato dalla somma della tassa di iscrizione e frequenza (ai sensi del D.lgs. 16 aprile 1994, n. 297 e del D.P.C.M. 18/05/1990), della tassa regionale per il diritto allo studio universitario (ai sensi della Legge 28/12/1995 n.549), dell’imposta di bollo e del contributo di Istituto calcolato in base al reddito. Per coloro che si iscrivono al I anno è prevista anche una tassa governativa di immatricolazione.

Il pagamento delle tasse e dei contributi per ogni Anno Accademico è ripartito in tre rate per gli importi di contributo superiori a € 600,00 e in due rate per gli importi superiori a € 300,00 e fino a € 600,00, il cui termine di pagamento è tassativo: coloro che non rispettano i tempi indicati sono tenuti al versamento di una mora. Lo studente può scegliere anche di versare in unica soluzione (o in due soluzioni nel caso di tre rate) al momento della iscrizione; non sono previste altre tipologie di rateizzazioni.

Nel caso di presentazione della domanda d’iscrizione oltre i termini stabiliti, si applica l’indennizzo per mancato rispetto dei termini di iscrizione (vedi Regolamento Tasse e Contributi):

1) Relativamente alla prima rata, dal 1° all’8° giorno dalla scadenza è dovuto un importo aggiuntivo pari a € 10,00. Se l’iscrizione non viene perfezionata entro l’8° giorno (consegna della domanda di immatricolazione o iscrizione, completa della modulistica e delle attestazioni di pagamento), il Conservatorio valuterà l’opportunità di accettare o meno la domanda tardiva subordinatamente alla disponibilità di posti e, comunque, con il versamento di una mora pari a € 40,00 per i primi 10 giorni successivi all’8° e pari a € 80,00 per i successivi, fino al termine ultimo del 31 dicembre, oltre il quale nessuna iscrizione tardiva sarà più accettata.

2) Relativamente alle rate successive, dal 1° all’8° giorno, l’indennizzo è pari a € 10,00; dal 9° in poi è pari a € 40,00.

N.B. Alla domanda di immatricolazione DEVE essere allegata l’attestazione ISEE, che determina la fascia reddituale di appartenenza. Essa dovrà essere consegnata, improrogabilmente, entro il termine di scadenza fissato per la iscrizione essendo l’unico elemento che consente di determinare la fascia contributiva effettiva e l’importo esatto della contribuzione annuale. La mancata allegazione rende irricevibile la domanda di attribuzione della fascia ridotta e comporta l’inserimento nella fascia massima di contribuzione.

Per la verifica della possibilità di usufruire di esoneri totali o parziali si rinvia agli specifici articoli del Regolamento Tasse e Contributi.

L'iscrizione al Conservatorio Luisa D’Annunzio esclude la possibilità di iscriversi contemporaneamente ad altri corsi di diploma accademico (presso altro Conservatorio o presso lo stesso Conservatorio) in Italia o all’estero, come indicato dall’art. 142 del T.U. n. 1592/1933.

PER TUTTO QUANTO NON CONTENUTO NEL PRESENTE DOCUMENTO, SI RINVIA ESPRESSAMENTE AL MANIFESTO DEGLI STUDI E AL REGOLAMENTO TASSE E CONTRIBUTI.



 ________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Area webmaster

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Riferimenti