Erasmus+ tirocini

Banner Erasmus+ verticale

Erasmus+ tirocini

 

I
l programma Erasmus+ consente agli studenti di svolgere, a partire dal primo anno di studi, un periodo di mobilità per traineeship all’estero, da 2 a 12 mesi, presso imprese, istituzioni artistiche, associazioni, centri di formazione e di ricerca presenti in uno dei Paesi partecipanti al programma – anche se avessero già usufruito in precedenza di una borsa per fini di studio.
È possibile spendere fino a 12 mesi di mobilità per traineeship per ciascun ciclo di studio; Per garantirne la qualità, la mobilità dovrà essere compatibile con il percorso accademico dello studente e con le sue personali aspirazioni.
Per ottenere una borsa di mobilità per tirocinio Erasmus+ è necessario partecipare al bando annualmente pubblicato dal Conservatorio e possedere i seguenti requisiti:
•        essere regolarmente iscritto a un corso per il conseguimento del Diploma Accademico di I livello (Triennio) o di II livello (Biennio Sperimentale) oppure al corso superiore di uno dei corsi del Vecchio Ordinamento;
•        avere la maggiore età;
•        avere una adeguata conoscenza dell'inglese o della lingua del Paese ospitante.
Anche i neolaureati possono fare domanda di traineeship: essi dovranno rispondere al bando di mobilità pubblicato annualmente dal Conservatorio e risultare selezionati prima di laurearsi; dal momento del conseguimento della Laurea, ci sono 12 mesi di tempo per svolgere la mobilità di traineeship.
Le sedi eleggibili per ospitare un traineeship sono molte e diverse, alcune però sono considerate ineleggibili, come le Istituzioni UE e altri organismi UE incluse le agenzie specializzate, le organizzazioni che gestiscono programmi UE, come le Agenzie Nazionali (per evitare possibili conflitti di interesse e/o doppi finanziamenti).

Prima della partenza è necessario:
– stipulare un Accordo Finanziario, che copra il periodo di mobilità, siglato dal Conservatorio e dallo studente;
– redigere un piano di studio (Learning Agreement for Traineeship – Before the Mobility) che stabilisca il programma di formazione da seguire all’estero; tale documento viene approvato e sottoscritto dallo studente, dal Conservatorio e dall’impresa ospitante.

Al termine della mobilità:
– l’impresa ospitante deve rilasciare allo studente un Certificato attestante la durata della mobilità, le attività svolte, nonché i risultati conseguiti (Learning Agreement for Traineeship – After the Mobility) in termini di conoscenze, competenze, abilità acquisite e un giudizio finale sulla mobilità intrapresa.
– il Conservatorio darà pieno riconoscimento all’attività svolta e certificata, inserendola anche  nel Diploma Supplement.

Lo studente Erasmus può ricevere un contributo comunitario ad hoc oppure beneficiare solamente dello status Erasmus (senza borsa); possono essere previsti anche dei contributi di co-finanziamento erogati dalle Autorità Nazionali, dal Conservatorio, dall’impresa ospitante; quest’ultima può prevedere anche erogazione di beni e servizi a favore del tirocinante Erasmus.
Maggiori informazioni sono disponibili anche nella sezione FAQ.


Per ogni tipo di informazione riguardante le procedure di partecipazione alla mobilità Erasmus, è necessario rivolgersi all’Ufficio Relazioni Internazionali in sede, negli orari di apertura al pubblico, o al seguente indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

DOCUMENTAZIONE

→ Learning Agreement for Traineeship

 ________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Area webmaster

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me